Back

Pruriti…

In questi ultimi tempi raccogliamo consensi (e commesse…) da importanti gruppi.

Siamo fortunati ?

Siamo bravi ?

Gestiremo per loro servizi di controllo qualità e logistica sulle materie prime che poi altre aziende sudate e sgambettanti come noi che li alimenteremo, in Italia e all’estero, trasformeranno in costosi e fighissimi capi griffati.

I nostri clienti, vecchi e nuovi, sono brand vincenti, gestiti da persone intelligenti che comprendono cosa voglia dire “logistica” oppure “qualità” , che valorizzano un partner industriale in grado di offrire soluzioni senza la miopia di chi si limita a confrontare costi e null’altro quando deve selezionare un fornitore.

Per noi, offrire servizi vuol dire elaborare modelli organizzativi mirati alle necessità del nuovo committente prima che pensare alla redditività del servizio stesso, ottimizzare i dipartimentali software costantemente, aggiornare le tecnologie.

Il resto verrà da se.

Soprattutto per noi è fondamentale “l’uomo”, al centro della nostra attività da sempre.

Solo la persona è in grado di fare la differenza.

Ma….

Sotto di noi, molto sotto di noi ad onore del vero, nei bassifondi del mercato, operano furbetti che altro non fanno che rivendere ore di manodopera sottopagata, grazie agli equilibrisimi normativi ( un classico italico) elaborati da consulenti senza scrupoli.

Offrono mirabolanti offerte di servizio straordinariamente convenienti basate sul nulla: investimenti ridicoli, capacità organizzative altrettanto ridicole.

Domani non avranno fondi per pagare stipendi ben al di sotto dei minimi sindacali o le tredicesime o i contributi previdenziali e allora cambieranno nome, alla ricerca di nuove avventure con clienti compiacenti .

Stessa spiaggia stesso mare…..si parte con la nuova cooperativa fino al prossimo fallimento, fino alla prossima nuova ragione sociale.

Quanto ci fa incazzare sentirci dire, poche volte fortunatamente, che sono nostri concorrenti…